Accesso ai servizi

Santuario "Madona d'al Soc"

Santuario "Madona d'al Soc"


Posto sulla sponda destra del fiume Agogna, sorge tra le campagne di Velezzo e Lomello, nei pressi della cascina Balossina ed è dedicato alla Madonna dal Soc (ceppoin dialetto lomellino).
La leggenda narra che una ragazzina sordomuta, vide apparire la Madonna su un tronco galleggiante in mezzo all’Agogna; nel tentativo di recuperarlo cade in acqua, fu miracolosamente salvata, e, tornata a casa, raccontò l’accaduto fra lo stupore generale. Il tronco fu recuperato e portato in chiesa a Velezzo (o Lomello?) ma il giorno dopo fu ritrovato nel luogo del miracolo. Si decise allora di costruire il santuario…
Fondato probabilmente nella prima metà del XIII sec., l'edificio si presenta oggi col suo rustico mattonato murario e con la maestosità dell'avanportico. Questa caratteristica costruttiva e la distanza del centro abitato fa pensare anche ad un luogo di sosta o ad un lazzaretto, pertanto la costruzione attuale potrebbe risalire ai secoli delle grandi epidemie (XVI e XVII sec.). All’interno è conservato un bell’affresco della Vergine e numerosi ex voto, testimoni della centenaria devozione popolare.